We are apologize for the inconvenience but you need to download
more modern browser in order to be able to browse our page

Download Safari
Download Safari
Download Chrome
Download Chrome
Download Firefox
Download Firefox
Download IE 10+
Download IE 10+

Villa di Livia Reloaded

CNR Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali col supporto di Arcus S.p.A., Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano, V-MusT.net.

Responsabile CNR: Eva Pietroni (CNR-ITABC).

Progetto Villa di Livia Reloaded. Progettazione e design dell’applicazione, sviluppo software, ottimizzazioni grafiche, Light design, Terrain & Garden design, Riprese video degli attori in green-screen.

L’applicazione “Villa di Livia reloaded” è un aggiornamento dell’originario Museo Virtuale della Via Flaminia Antica, un grande progetto multidisciplinare realizzato dall’Istituto per leTecnologie Applicate ai Beni Culturali (ITABC) del CNR con il supporto di Arcus S.p.A. nel 2006-2008. Il suo principale esito era stato la creazione di un’applicazione di realtà virtuale in multiutenza per la comunicazione del paesaggio archeologico dell’antica via Flaminia,installata nella sede delle Terme di Diocleziano del Museo Nazionale Romano.

Dopo più di tre anni di funzionamento, nel 2013 il CNR ITABC, in collaborazione con la Soprintendenza Speciale ai Beni Archeologici di Roma, E.V.O.CA. srl e la rete europoea V-Must, ha realizzato una nuova versione del progetto, reimpiegando e migliorando i dati di partenza e concentrandosi principalmente sulla villa di Livia, uno dei siti più significativi fra quelli allora indagati e documentati. L’installazione di realtà virtuale che ne è scaturita introduce elementi di grande innovazione, in primis il paradigma di interazione che utilizza interfacce naturali basate sulla gestualità del corpo e nuove forme di integrazione dei media, realtà virtuale e linguaggio cinematografico.

L’applicazione, selezionata per far parte della mostra “L’Italia del Futuro” sulle eccellenze della ricerca italiana nei vari ambiti disciplinari organizzata dal MAE e dal CNR, è ospitata dal Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano.